FAQ's

Generali

Dove posso acquistare i prodotti Planted?

Puoi acquistare i prodotti Planted direttamente sul nostro negozio online, al dettaglio, nei ristoranti o in altri negozi. Puoi trovare tutti i ristoranti e negozi qui.

Come si cucinano i prodotti Planted?

Se vuoi ottenere il massimo dai tuoi prodotti Planted, è essenziale cucinarli nel modo giusto. Puoi trovare molti consigli e trucchi, ricette deliziose e anche il nostro libro di ricette qui.

Perché Planted sembra carne animale?

Gli esseri umani sono noti per essere creature abitudinarie. Per avere un impatto reale sul pianeta, le nostre abitudini alimentari devono cambiare. Il modo migliore per farlo è con un prodotto che somigli alla carne e che possa essere facilmente integrato nelle abitudini alimentari. Promuovere una dieta a base vegetale che abbia un buon sapore anche per i carnivori incalliti è sicuramente una strategia vincente. Sappiamo che le vecchie abitudini sono difficili da cambiare e ce la mettiamo tutta per fare la nostra parte.

Che cosa distingue Planted da altre alternative vegetali alla carne? 

Planted si distingue dalle altre alternative vegetali alla carne per alcuni semplici motivi:
- Produzione propria in Svizzera: siamo molto fieri di poter fabbricare i nostri prodotti all'interno della nostra organizzazione. Questo ci dà il pieno controllo sull'intero processo e ci permette di ottimizzare ulteriormente i nostri prodotti.
- Pochissimi ingredienti: il nostro planted.chicken Nature, ad esempio, ha solo 5 ingredienti.
- Zero additivi: tutti i prodotti Planted sono realizzati solo con ingredienti puliti e non contengono additivi.

Qual è la shelf life di Planted?

Se ordini i nostri prodotti dal negozio online, puoi conservarli refrigerati fino a 20 giorni dalla spedizione. Per il commercio al dettaglio, controlla la data di scadenza sulla confezione.

Posso congelare i prodotti Planted?

A causa della possibile perdita di qualità, non è consigliato congelare i prodotti Planted. I prodotti del negozio online vengono scongelati o raffreddati passivamente al momento della spedizione. Le confezioni nel commercio al dettaglio non sono congelate.

I prodotti Planted sono certificati come biologici?

Attualmente i nostri prodotti non sono certificati come biologici. Le materie prime utilizzate non sono al momento coltivate biologicamente. Allo stato attuale, purtroppo, non è possibile ottenere materie prime proteiche vegetali biologiche nella qualità e nella quantità di cui avremmo bisogno per la fabbricazione dei nostri prodotti. Tuttavia, stiamo continuando a cercare e valutare materie prime biologiche. Stiamo lavorando per poter offrire prodotti biologici in futuro. Insieme all'Ufficio federale dell'agricoltura, ad esempio, stiamo esaminando la possibilità di avviare un progetto pilota per la produzione di proteine di piselli gialli di qualità biologica svizzera.

Dov'è lo stabilimento produttivo di Planted?

Tutti i prodotti Planted vengono fabbricati nel nostro stabilimento a Kemptthal, in Svizzera.

Come vengono realizzati i prodotti Planted?

Il processo di fabbricazione è chiamato estrusione a umido. L'estrusione è un processo che fu originariamente sviluppato per la lavorazione della gomma. Dagli anni '60 viene utilizzato anche nell'industria alimentare per la produzione di patatine alle arachidi, cereali, spaghetti e ora anche i nuovi prodotti Planted. Questo processo è essenziale per la seconda generazione di sostituti vegetali della carne, perché consente alle proteine vegetali estratte, che sono sferiche a livello microscopico, di essere convertite nella forma fibrosa e allungata delle proteine della fibra muscolare degli animali. Gli ingredienti nell'estrusore vengono riscaldati e messi sotto pressione per mezzo di due viti rotanti e contemporaneamente vengono sottoposti a un'elevata forza di taglio, come in una macchina per la pasta. Si crea così un impasto che viene pressato attraverso un ugello e raffreddato. In questo modo, possiamo convertire il materiale vegetale nella struttura fibrosa della carne, usando nient'altro che calore, pressione e taglio. Per questo processo innovativo selezioniamo le migliori materie prime e impostiamo i parametri giusti per la configurazione, senza alcun bisogno di utilizzare additivi chimici.

Come vengono trasportate le materie prime per Planted?

Tutte le materie prime sono trasportate in container e camion, evitiamo gli aerei.
Non possiamo rispondere alla sua domanda?
Allora non vediamo l'ora di sentirvi!
al modulo di contatto

Negozio Online

Come posso modificare o annullare il mio ordine?

Se hai bisogno di modificare o annullare il tuo ordine, mandaci un’email a buongiorno@eatplanted.com. .

Ho ricevuto o acquistato dei prodotti o pacchi danneggiati. Cosa posso fare?

Se hai ricevuto o acquistato un prodotto danneggiato, mandaci subito un’email con la foto del danno a buongiorno@eatplanted.com. .

Ho ricevuto il prodotto o pacco sbagliato. Cosa posso fare?

Se hai ricevuto un prodotto sbagliato o il tuo ordine è incompleto, contattaci subito a buongiorno@eatplanted.com. .Ricordati di inserire il numero del tuo ordine, così possiamo aiutarti più velocemente.

Non riesco più ad accedere al mio account cliente. Cosa posso fare?

Se non riesci più ad accedere al tuo account, prova a resettare la password. Se non funziona, mandaci un’email a buongiorno@eatplanted.com. .

I prodotti vengono consegnati refrigerati?

I prodotti vengono raffreddati passivamente per la consegna tramite imballaggi isolanti ed elementi refrigeranti. I prodotti non vengono spediti congelati.

Di che cos’è fatto l’imballaggio isolante?

La borsa isolante è realizzata in carta riciclata ed è riciclabile al 100%. I cuscinetti di raffreddamento vengono riempiti d’acqua.

Come smaltisco i materiali di spedizione?

La scatola di imballaggio può essere smaltita con il normale cartone. La copertura simile alla plastica può essere conferita nel PET e l'interno nella carta da macero. Per i cuscinetti di raffreddamento, basta tagliarli e svuotare il liquido contenuto (acqua). Puoi smaltire l’involucro nei rifiuti residui.

Posso restituire i materiali di spedizione?

Al momento, i materiali di spedizione non possono essere restituiti.

Quale servizio di spedizione viene utilizzato per la consegna degli ordini?

In Italia, gli ordini vengono spediti tramite MBE, che utilizza i principali servizi di corriere nazionali (DHL, TNT, ecc.).

Quanto tempo ci vuole per la spedizione / Quali sono i tempi di consegna?

Gli ordini vengono spediti dal lunedì al giovedì e arrivano entro 2-3 giorni lavorativi. Non spediamo di venerdì, perché non effettuiamo consegne di sabato.

Quali sono i costi di spedizione?

Le spese di spedizione sono di 9,80 €. Per ordini superiori a 40 €, la spedizione è gratuita.

Offrite voucher?

Certo! Puoi trovare i nostri voucher qui. I voucher vengono inviati direttamente tramite email. Non è possibile acquistare voucher fisici.

Offrite anche abbonamenti Planted?

Sì, puoi anche acquistare Planted tramite un abbonamento . Puoi scegliere il tipo di abbonamento che preferisci.

Come faccio a modificare o annullare il mio abbonamento?

Puoi modificare o annullare l’abbonamento dal tuo account cliente.

Quali sono i metodi di pagamento disponibili?

Sul nostro negozio online puoi pagare con carta di credito (Visa, Mastercard, Amex), PayPal o ApplePay.

Posso cambiare il mio indirizzo di consegna dopo aver effettuato un ordine?

Una volta che il tuo ordine viene registrato dal nostro partner di spedizione, non possiamo più modificare l’indirizzo di consegna. Se vuoi cambiare il tuo indirizzo, contattaci immediatamente.

Come faccio a tracciare il mio ordine?

Appena il tuo ordine viene spedito, riceverai un’email da MBE con il link per tracciare la spedizione.
Non possiamo rispondere alla sua domanda?
Allora non vediamo l'ora di sentirvi!
Al modulo di contatto

Gastronomia

Gestisco un ristorante, un negozio, negozio online o sono un rivenditore e vorrei diventare cliente, come vi contatto?

Ne siamo molto felici! Contatta il nostro Team Foodservice a foodservice.it@eatplanted.com o compila il modulo sul sito: Link to page

Posso ricevere dei campioni gratuiti?

Certamente! Ti basta contattare il nostro Team Foodservice a foodservice.it@eatplanted.com o compilare il modulo sul sito .

Quali sono i prodotti campione che posso ricevere?

Ti possiamo inviare campioni (400 g) per tutta la nostra gamma di prodotti.

Dove trovo i prezzi e le condizioni B2B?

Scrivici un’email all’indirizzo foodservice.it@eatplanted.com e saremo felici di consigliarti e di proporti un’offerta personalizzata.

Quali quantità posso acquistare in qualità di cliente B2B?

Il quantitativo minimo per effettuare un ordine è di 8 kg. I nostri prodotti per la ristorazione sono disponibili in formati da 2 kg e ogni scatola contiene quattro confezioni da 2 kg, per un totale di 8 kg. Non c’è una quantità massima ;)

Quali sono i tempi di consegna?

Milano: 1-2 giorni lavorativi; Nord Italia: 3-4 giorni lavorativi; Centro: 5-6 giorni lavorativi; Sud e isole: 6-9 giorni lavorativi.

I prodotti vengono spediti congelati?

Sì, vengono consegnati a -18°, in modo da non interrompere la catena del freddo.

Posso acquistare i prodotti online?

Non ancora, ma stiamo lavorando a una piattaforma di ordini online per i nostri clienti B2B. Invia i tuoi ordini per iscritto alla nostra email dedicata agli ordini dall’Italia: foodservice.it@eatplanted.com
Non possiamo rispondere alla sua domanda?
Allora non vediamo l'ora di sentirvi!
Al modulo di contatto

Ingredienti

Quali sono gli ingredienti dei prodotti Planted?

Tutti i prodotti Planted contengono solo pochi ingredienti, principalmente acqua, proteine dei piselli, fibre dei piselli, proteine dell'avena, proteine di girasole, olio di colza e vitamina B12. A seconda della marinata, utilizziamo diversi ingredienti da cucina come spezie, erbe o olio. Per noi è estremamente importante scegliere solo prodotti puliti e senza additivi. Puoi trovare informazioni dettagliate sugli ingredienti e sui valori nutrizionali dei singoli prodotti qui à Link product page.

Quali sono i valori nutrizionali di Planted?

Puoi trovare gli esatti valori nutrizionali dei singoli prodotti qui

I prodotti Planted sono privi di glutine?

Non utilizziamo ingredienti contenenti glutine o glutine come sostanza legante nei prodotti Planted. Tuttavia, a causa del processo di produzione, non possiamo escludere completamente la possibilità che quantità minime di frumento entrino in contatto con il prodotto. Per i prodotti planted.pulled e planted.schnitzel, usiamo la proteina dell'avena e del girasole oltre ai piselli. L'avena può causare problemi per le persone intolleranti al glutine o all'avenina.

Planted è a base di soia?

No, non utilizziamo soia nei prodotti Planted.

I prodotti Planted sono vegani?

I prodotti Planted sono 100% vegani, realizzati con ingredienti naturali e contrassegnati con l'etichetta V-LABEL®.

Quali proteine alternative vengono utilizzate?

Pisello giallo, avena, girasole

Ho un'allergia alle noci, posso mangiare Planted?

I nostri prodotti non contengono arachidi o frutta a guscio. Tuttavia, i piselli sono legumi e le persone che soffrono di gravi allergie ai legumi come le arachidi dovrebbero prestare attenzione quando consumano proteine dei piselli.

I vostri prodotti contengono OGM?

Le nostre materie prime sono prodotte da piante prive di OGM. La nostra vitamina B12 è ottenuta attraverso la fermentazione e non contiene OGM.

Da dove viene la vitamina B12 utilizzata?

La vitamina B12 che usiamo è cianocobalamina. Viene prodotta biotecnologicamente (fermentazione) ed è priva di OGM, vegana e quindi fabbricata senza prodotti animali. Viene aggiunta perché non si trova in quantità così elevate nei piselli o nell'olio di colza o nelle piante in generale. L'apporto di vitamina B12 è essenziale per un metabolismo funzionante e svolge un ruolo chiave per il sangue, il sistema nervoso e il cervello.
Non possiamo rispondere alla sua domanda?
Allora non vediamo l'ora di sentirvi!
Al modulo do contatto

Sostensibilità

Perché tutte le materie prime non possono provenire dalla Svizzera?

Per noi è molto importante coltivare localmente le nostre materie prime. Purtroppo, attualmente in Svizzera manca la capacità di trasformazione per produrre pasti proteici di alta qualità dai semi proteici (per lo più legumi), motivo per cui ci riforniamo dai Paesi vicini. Inoltre, in alcuni casi c'è ancora una mancanza di know-how per applicare alcuni processi, nel nostro caso l'estrusione a umido, a determinate varietà, contenuti proteici e composizioni di alcune piante. Insieme all'Ufficio federale dell'agricoltura abbiamo avviato un progetto pilota per la coltivazione e la trasformazione delle proteine di pisello giallo svizzero. Nel progetto avviato, il nostro team vuole indagare concretamente la varietà più adatta e l'ulteriore trasformazione in farine proteiche, in modo che queste materie prime possano essere acquistate anche direttamente dalla Svizzera in un futuro prossimo. Siamo anche membri della Swiss Protein Association al fine di promuovere il tema delle proteine alternative nell'agenda politica.

Da dove provengono gli ingredienti?

Tutti i nostri ingredienti provengono dalla Svizzera o principalmente da Paesi dell'Europa occidentale. Per informazioni più approfondite sulle nostre materie prime e su come garantiamo gli standard sociali e ambientali dei nostri fornitori, così come i più elevati standard di qualità, puoi leggere il nostro report sulla sostenibilità qui.

Come viene affrontata la biodiversità nella selezione dei prodotti?

Per noi è molto importante coltivare localmente le nostre materie prime. Nei nostri prodotti, utilizziamo diverse varietà di proteine vegetali, promuovendo così la diversità nella coltivazione e consentendo una dieta equilibrata. Le proteine dei piselli e le fibre vegetali sono le principali materie prime di Planted e costituiscono la maggior parte degli ingredienti acquistati. Altre fonti proteiche includono avena e girasole. Utilizziamo principalmente piselli gialli come fonte proteica per i nostri prodotti, per lo più provenienti dall'Europa occidentale. Tutte le materie prime acquistate sono prive di OGM e non sono coltivate nella foresta pluviale, la cui biodiversità va conservata.

I prodotti sono realizzati in modo ecosostenibile?

Ricaviamo l'elettricità da energia idroelettrica svizzera al 100% per il nostro sito produttivo a Kemptthal (Svizzera). Per garantire che nemmeno una minima parte di energia venga sprecata, ricicliamo il calore generato nel processo di produzione e lo utilizziamo per riscaldare i nostri uffici e altre parti dell'edificio. Per ridurre al minimo il consumo di acqua, abbiamo applicato misure per il risparmio idrico in tutto l'ufficio. Scopri di più sulla sostenibilità di Planted nel nostro rapporto. sulla sostenibilità.

Quanto sono sostenibili le proteine dei piselli?

La coltivazione dei piselli gialli ha diversi vantaggi ecologici. Come gli altri legumi, anche i piselli sono in grado di fissare l'azoto dall'atmosfera con l'aiuto dei batteri del suolo. Ciò migliora la salute e la qualità del terreno, poiché la pianta restituisce naturalmente azoto. Dopo il raccolto, i piselli vengono trasformati in farina ricca di sostanze nutritive, dalla composizione nutrizionale simile a quella della carne animale, con un alto contenuto proteico e un basso contenuto di carboidrati. Le fibre e le proteine dei piselli provengono principalmente dai Paesi dell'Europa occidentale: in questo modo possiamo garantirne la qualità e un trasporto breve, e quindi meno inquinante, verso la Svizzera. Contrariamente alla produzione di carne tradizionale, non coinvolgiamo nessun animale nella catena di valore. Ciò significa che i piselli coltivati possono essere direttamente trasformati, invece di diventare mangime per gli animali da allevamento. Di conseguenza, la nostra catena del valore ha un minore consumo di acqua, un minore utilizzo del suolo e minori emissioni di gas serra.

Quanto è sostenibile l'approvvigionamento delle materie prime?

Oltre alla qualità e alla sicurezza, poniamo particolare enfasi sull'identificazione e l'eliminazione dei rischi sociali e ambientali nella nostra catena di approvvigionamento. La nostra politica per i fornitori definisce dei rigidi criteri per una cooperazione sostenibile sulla base delle norme del lavoro dell'OIL e dei Principi guida delle Nazioni Unite sulle imprese e i diritti umani e delinea la prevenzione dell'inquinamento ambientale. Al momento stiamo comunicando questa politica ai nostri fornitori chiave.

In che modo Planted contribuisce all'economia circolare?

Ove possibile, acquistiamo materie prime utilizzando un approccio di economia circolare per essere in grado di produrre in modo ancora più efficiente sotto il profilo delle risorse. Così con i nostri prodotti diamo un contributo ancora maggiore per un sistema alimentare sostenibile su scala globale. Per ridurre gli sprechi e le emissioni, laddove possibile usiamo cicli chiusi per materiali ed energia. Inoltre, sfruttiamo i sottoprodotti provenienti da altre catene di valore. Ad esempio, i semi di girasole pressati utilizzati per produrre planted.pulled sono un sottoprodotto di alta qualità della produzione di olio di girasole che sfortunatamente non finisce quasi mai nei piatti dei consumatori. È qui che entriamo in gioco noi, per creare un prodotto ancora più sostenibile con planted.pulled.

Cosa sta facendo Planted contro lo spreco alimentare?

Crediamo che le ormai scarse risorse vadano usate con parsimonia e responsabilità. Ecco perché lavoriamo per ottimizzare continuamente i nostri processi produttivi ed evitare sprechi laddove possibile. Ad esempio, abbiamo introdotto un progetto che ci consente di riciclare gli scarti della nostra produzione. Questi scarti si creano quando le nostre macchine non sono ancora completamente riscaldate o quando le parti del prodotto non rispondono agli standard di qualità. Con questo nuovo processo, siamo riusciti a ridurre le perdite di oltre l'80% e quindi di agire contro lo spreco alimentare. Puntiamo a migliorare continuamente e ci siamo quindi posti l'obiettivo di raggiungere una riduzione del 100 %.

Come viene calcolata l'impronta di CO2 e acqua dei prodotti Planted?

Per l'impronta di carbonio, è stato valutato l'intero ciclo di vita dei nostri prodotti. Per questo, collaboriamo con l'istituto indipendente Eaternity. Hanno valutato i nostri prodotti dall'inizio alla fine del loro ciclo di vita, dalla coltivazione e il raccolto degli ingredienti alla lavorazione e al trasporto, includendo il consumo di energia nel nostro stabilimento di produzione, lo stoccaggio e il trasporto ai negozi, ma anche lo smaltimento degli imballaggi: è stato considerato proprio tutto. Questi calcoli sono particolarmente importanti per noi perché ci mostrano in quali aree possiamo ancora migliorare e da dove iniziare. Sustainability Eaternity

Da dove provengono i dati del confronto con i prodotti di origine animale?

Il confronto con i prodotti animali è stato effettuato dall'istituto indipendente Eaternity. Usando l'esempio di planted.chicken, l'impronta viene confrontata con quella di un petto di pollo svizzero allevato in modo tradizionale. Il confronto tra i dati è stato fatto su base cradle-to-gate tra planted.chicken e il pollo animale, ossia dalla produzione fino al momento in cui il prodotto finito lascia la fabbrica. Per saperne di più.
Non possiamo rispondere alla sua domanda?
Allora non vediamo l'ora di sentirvi!
Al modulo di contatto

Eventi

È possibile visitare lo stabilimento di produzione Planted?

Certo! Abbiamo la prima produzione trasparente di carne alternativa a Kemptthal (Svizzera) e le nostre porte sono sempre aperte per chi è curioso di vedere cosa facciamo. Durante la settimana puoi partecipare a una delle nostre visite guidate per gruppi, le planted.experiences. Il sabato invece organizziamo gli “Open Saturdays”, open days aperti a tutti! Puoi acquistare i biglietti per te e i tuoi colleghi di lavoro, amici o per tutta la famiglia.

Quali menù offrite nel food truck?

Abbiamo un menù di sei piatti composto da kebab, tacos, panino con cotoletta, bagel, pulled burger e insalata di pollo. Se questi piatti non ti ispirano, possiamo anche adattarli ai tuoi gusti, purché possano essere preparati nel nostro food truck.

Qual è la prossima tappa del food truck?

Puoi seguire l’itinerario del food truck in qualsiasi momento. Viene aggiornato costantemente.

Qual è il minimo di persone per organizzare una planted.experience? E il numero massimo di visitatori?

Per una planted.experience in giornata accogliamo gruppi di 10 o più persone, mentre per gli eventi serali 20 o più persone. Per una planted.experience standard abbiamo spazio per 50 persone. A seconda dell’occasione e della disposizione della sala, possiamo ospitare fino a 150 persone.
Non possiamo rispondere alla sua domanda?
Allora non vediamo l'ora di sentirvi!
al modulo di contatto

WHY NOT
TRY SOMETHING NEW